La pasta di zucchero, anche conosciuta con il nome di fondant, è un elemento indispensabile per tutti coloro che amano il cake design. Si tratta infatti di una pasta modellabile che consente di dare vita ad ogni possibile decorazione per torte e dolcetti. La pasta di zucchero può essere acquistata già pronta in molti negozi dedicati proprio al cake design e oggi anche in numerosi supermercati. Volete mettere però la soddisfazione di realizzarla direttamente a casa con le proprie mani? Ecco allora per voi la ricetta per la realizzazione della pasta di zucchero.

Ingredienti:

  • 50 g di glucosio
  • 30 g di acqua
  • 5 g di gelatina in fogli
  • 500 g di zucchero a velo
  • 10 g di glicerina
  • Coloranti alimentari in gel o in pasta q.b.

Preparazione:

  • Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda in una ciotola. In questo modo li farete ammorbidire.
  • Nel frattempo in un pentolino con fondo piuttosto spesso mettete il glucosio e l’acqua. Fate scaldare, senza però raggiungere il bollore.
  • Strizzate la gelatina e aggiungetela a questo sciroppo.
  • In un’altra ciotola, setacciate lo zucchero a velo. Aggiungete lo sciroppo e la glicerina e lavorate il composto sino a quando lo zucchero a velo non sarà stato assorbito del tutto. Non avete trovato la glicerina? Nessun problema, potete non utilizzarla. Considerate però che la pasta di zucchero potrebbe risultare un po’ più difficile da modellare.
  • A questo punto trasferite il composto su una spianatoia o su un tagliere in legno. Iniziate a lavorarlo con le mani in modo energico, fino a quando non otterrete un composto liscio, omogeneo, non più appiccicoso.
  • La pasta di zucchero così realizzata sarà bianca. Se desiderate invece preparare la pasta di zucchero colorata, non dovete far altro che aggiungere il colorante al vostro panetto e lavorarlo fino a quando il colore non risulterà uniforme. Se il colore non è abbastanza intenso, aggiungete altro colorante e lavorate di nuovo.
  • La pasta di zucchero può essere avvolta nella pellicola trasparente fino al momento di essere utilizzata. Ricordate che è possibile anche conservarla per un paio di giorni, purché venga però inserita in un contenitore ermetico in cui non passa la luce, magari quindi di latta.

Tempo di preparazione:

25 minuti circa

Lista degli strumenti necessari:

  • 2 ciotole
  • Pentolino con fondo spesso
  • Setaccio per la farina
  • Spianatoia o tagliere in legno
  • Pellicola trasparente per alimenti

Difficoltà:

Media